I nostri prodotti

Occhio al prezzo!

Specialità

Prodotti della liguria

Salumi burro e formaggi

Pasta riso cereali e legumi

Pane e farine

Condimenti salse e conserve

Dolci

Vini e liquori

Bevande

In cucina

Tutto per il cuoco

Occasioni speciali

Miele

Non troverai mai due mieli uguali. Con il suo profilo organolettico unico, il miele è la manifestazione più autentica della natura, concentrazione pura della personalità del territorio, è l’elemento che racchiude in sé i sapori, gli aromi e i profumi del suo luogo d’origine.

Come si usa il miele in cucina?
Il miele è il primo dolcificante, ne troviamo tracce già nel VI millennio a.C. Ma il miele è anche un ingrediente versatile, date le tante varietà, perfetto per ogni momento della giornata, dal brunch all’aperitivo. Il miele è ottimo per bilanciare i sapori e completare la palette aromatica nelle salse agrodolci; fa risaltare le note speziate nelle marinature ed è molto utilizzato per emulsioni e dressing; inoltre è tradizionalmente usato per...

Non troverai mai due mieli uguali. Con il suo profilo organolettico unico, il miele è la manifestazione più autentica della natura, concentrazione pura della personalità del territorio, è l’elemento che racchiude in sé i sapori, gli aromi e i profumi del suo luogo d’origine.

Come si usa il miele in cucina?
Il miele è il primo dolcificante, ne troviamo tracce già nel VI millennio a.C. Ma il miele è anche un ingrediente versatile, date le tante varietà, perfetto per ogni momento della giornata, dal brunch all’aperitivo. Il miele è ottimo per bilanciare i sapori e completare la palette aromatica nelle salse agrodolci; fa risaltare le note speziate nelle marinature ed è molto utilizzato per emulsioni e dressing; inoltre è tradizionalmente usato per laccare la carne, metodo tipico della cucina orientale dove la pelle dell’anatra o del maiale viene spennellata prima e durante la cottura con un composto di miele, aceto, salsa di soia e sapori, così da trasformare la pelle della carne in lucida e croccante. Il miele, oltre che in pasticceria, è consigliato per la panificazione: lo potrai usare come rinfresco aromatico per il tuo lievito madre oppure aggiungerlo nell’impasto essendo un ingrediente che favorisce la lievitazione; il pane fatto con il miele ha una pasta più morbida e la crosta assume un bel colore dorato. Se vuoi scoprire di più sul miele in cucina, in ogni scheda troverai consigli e idee per sfruttare a pieno tutte le sue qualità.

Come abbinare miele e formaggi
L’equilibrio nel contrasto. Scegliete i mieli più dolci per accompagnare formaggi con personalità, come quelli affinati o gli stagionati dal sapore pungente (in assoluto il miele più dolce è quello di acacia, ricco di fruttosio); allo stesso modo se maggiore è l’aromaticità del miele (es. di castagno, di ciliegio o di eucalipto) il consiglio è di abbinare formaggi freschi o grassi. L’importante è stimolare il palato, alternando diverse texture e sensazioni gustative per rompere la ripetitività dell’assaggio. Sia il formaggio che il miele sono espressione del territorio e quindi in alcuni casi si può preferire un accostamento che esalti le radici comuni di uno stesso habitat e luogo di produzione.

Ma il miele scade?
Il miele ha proprietà antisettiche, è un ambiente ostile per i batteri data l’alta concentrazione di zucchero, e così è da sempre considerato come un ottimo conservante. Il miele non scade, nel senso che non diventa nocivo, ma dopo qualche anno perde le caratteristiche organolettiche originarie.

Leggi tutto

Miele Ci sono 23 prodotti.

per pagina
1 - 18 di 23 articoli
1 - 18 di 23 articoli